Amarsi per sempre o solo per un pò?

L'amore in senso lato è una forma di risonanza emotiva tra
due persone. Una relazione affettiva è caratterizzata da una famiglia di emozioni: benevolenza, affetto, simpatia, gratitudine, ammirazione, elevazione, intenerimento. Proprio per la ricchezza di stati d'animo che presenta, l'amore non è una condizione stabile, acquisita per sempre, ma è un fenomeno rinnovabile, che può essere ricostruito giorno per giorno.

L'amore in senso lato è una forma di risonanza emotiva tra
due persone. Una relazione affettiva è caratterizzata da una famiglia di emozioni: benevolenza, affetto, simpatia, gratitudine, ammirazione, elevazione, intenerimento. Proprio per la ricchezza di stati d'animo che presenta, l'amore non è una condizione stabile, acquisita per sempre, ma è un fenomeno rinnovabile, che può essere ricostruito giorno per giorno.
Cos'è che permette all'amore che lega due persone di durare nel tempo? Alcune ricerche (Fredrickson B.) hanno evidenziato che il fondamento di un amore duraturo nel tempo è nella capacità di rinnovare momenti di risonanza affettiva. La ripetizione dei momenti d'amore nutre le relazioni, le arricchisce, le consolida. Alcuni studi scientifici mostrano che le coppie felici svolgono molte attività in comune, condividendone le emozioni piacevoli. I partner provano più affetto reciproco quando i compiti assegnati loro implicano contatto fisico e sincronizzazione reciproca, aspetti che alimentano l'ascolto e la complicità. I pensieri affettuosi, le attività a due, stimolano i neuroni che nel nostro cervello sono adibiti al senso del piacere. Come favorire questi momenti? Ci viene in aiuto la psicologia positiva. Un buon modo è prendersi cura dell'altro, è consacrare tempo ai momenti vissuti insieme, ascoltarsi reciprocamente, incontrandosi in un contesto rassicurante e condividere emozioni positive (fare insieme nuove scoperte, ridere insieme). Le emozioni vissute insieme avvicinano le persone, stimolano la percezione empatica, cioè la capacità di sentirsi vicini all'altro. Particolarmente significative sono le esperienze che suscitano i sentimenti di elevazione. Il sentimento di elevazione è un sentimento che ci pervade davanti ai luoghi e paesaggi pieni di solennità, agli atti ammirevoli, a quelle esperienze che interiormente ci spingono verso una realtà superiore entusiasmante e pacificante. Vivere insieme al partner sentimenti di elevazione produce benefici nel quotidiano. È molto positivo quindi prepararsi
interiormente a cogliere ed accogliere momenti che suscitano sentimenti di gratitudine, ad esempio esercitandosi a scrivere o esprimere a voce tutto ciò che ci viene dagli altri e tutto ciò che benevolmente facciamo agli altri.

Articoli correlati

Gli esami non finiscono mai, anche se arriva l'estate

Fame ed Appetito:imparare a riconoscerli per vivere bene

Bambini e capricci. Perchè?