Accademia dei scienza yoga

Lo yoga è una scienza pragmatica che esiste da sempre. È eterna, imperitura e si occupa di accompagnare l'uomo sul sentiero spirituale per farlo ritornare alla sua divina origine. La parola yoga, derivata dalla radice sanscrita "yug" che significa unire, legare assieme, sta a indicare l'unione tra l'uomo e Dio, il piccolo Sé e il grande Sé.

Lo yoga è una scienza pragmatica che esiste da sempre. È eterna, imperitura e si occupa di accompagnare l'uomo sul sentiero spirituale per farlo ritornare alla sua divina origine. La parola yoga, derivata dalla radice sanscrita "yug" che significa unire, legare assieme, sta a indicare l'unione tra l'uomo e Dio, il piccolo Sé e il grande Sé. La pratica costante di specifiche tecniche fisiche, psicologiche, psicosomatiche e spirituali proposte dalla Accademia di scienza yoga ha il preciso scopo di rendere il corpo permeabile e ricettivo all'energia vitale, ricaricandolo poiché, agendo a livello fisico, mentale, emozionale e spirituale, permette di produrre un cambiamento considerevole in positivo della mente umana e di giungere al completo dominio di tutte le dimensioni della coscienza individuale. La Scienza yoga postula l'esistenza di un sistema energetico complesso che anima il corpo umano e che rimane invisibile, ad oggi, agli strumenti di indagine scientifica. È l'energia vitale che per polarità si diversifica, in apparenza, in due forze antagoniste ma complementari prana–apana, che pervade il corpo umano e lo collega alle energie universali. L'energia vitale si diffonde nell'organismo umano attraverso una dettagliatissima serie di canali energetici (nadi) e viene utilizzata dall'organismo grazie ai numerosi trasformatori presenti in corrispondenza delle varie zone del corpo: i chakra. Come viene trasformata questa energia sottile in energia biochimica? Attraverso le ghiandole associate ai chakra, di cui appaiono come traduzioni fisiologiche. La vasta serie di esercizi da noi proposti permette di acquisire il progressivo controllo della suddetta energia vitale e conseguentemente potenziare la circolazione della stessa entro il corpo umano. Inoltre non va dimenticato il potere creativo e trasformativo della respirazione controllata e consapevole. Le tecniche proposte dalla nostra Accademia sono in linea con i più recenti studi di psiconeuroendocrinoimmunologia fondata dalla scienziata Candance Pert che cancellano la vecchia divisione mente-corpo e fondano un nuovo modello psicosomatico globale in cui l'intenzione, la parola, il pensiero modellano fisicamente lo stesso corpo fisico. Infatti se le nostre tecniche vengono effettuate con regolarità per lunghi periodi di tempo, hanno la capacità di rendere efficiente la maggior parte dei parametri medici volti a definire un individuo in ottima salute e con una perfetta forma fisica. Quando anche il respiro si calma e diventa più lento, il controllo sul corpo è così forte che l'essere rilassati è una conseguenza automatica. La medicina oggi valuta come fondamentale per l'efficienza del metabolismo cellulare lo stato di equilibrio energetico dell'intero organismo. In che modo è possibile realizzare tutto questo? L'energia vitale presente in ogni essere umano, può essere particolarmente controllata attraverso i meccanismi attivi di volontà, immaginazione e concentrazione che sintetizziamo con il termine "suggestione" a cui attribuiamo un significato ben più esteso e profondo rispetto all'uso comune, in quanto principio più importante della creazione e causa fondamentale di ogni manifestazione mentale. Inoltre i nostri centri nervosi sono plastici, malleabili, capaci di superare eventuali circuiti danneggiati costruendo reti neuronali alternative; motore di questa neuroplasticità è il potere della mente supportato da volontà, immaginazione e concentrazione. Dalle ricerche effettuate dagli scienziati è stato accertato che solo il 2% del nostro DNA serve a produrre le proteine necessarie al sostentamento delle cellule e dell'intero corpo, il rimanente 98% viene considerato "Junk DNA" cioè DNA spazzatura. Eppure sembra sia proprio questo 98% "Junk DNA" che permette al pensiero di modificarne comportamento e struttura secondo nostro intendimento. Poiché il DNA è chiuso nel nucleo della cellula è l'RNA messaggero (molecola più semplice) o meglio ancora il micro-RNA, cioè la parte più piccola dell'RNA, che traghetta le informazioni dal citoplasma al nucleo. È proprio sul micro-RNA che gli esercizi e le tecniche proposte dalla nostra Accademia vanno ad agire in modo preciso e diretto, purché lo si pratichi con grande determinazione e assoluta convinzione

Articoli correlati

Alla ricerca di un sorriso smagliante

Estate e abbronzatura

I Benefici del Massaggio Linfodrenante